Portale Trasparenza Comune di Presenzano - CERTIFICAZIONE, ESTRATTI, COPIE INTEGRALI DI ATTI DI STATO CIVILE

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

CERTIFICAZIONE, ESTRATTI, COPIE INTEGRALI DI ATTI DI STATO CIVILE

Responsabile di procedimento: TORPA ALBERTO
Responsabile di provvedimento: TORPA ALBERTO
Responsabile sostitutivo: ELIA ANTONIA

Uffici responsabili

SERVIZIO STATO CIVILE

Descrizione

Dal 1° gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni.
Pertanto gli uffici comunali dello stato civile e di anagrafe possono rilasciare i certificati soltanto per uso privato; sugli stessi sarà apposta, a pena nullità, la dicitura "il presente certificato non può essere prodotto agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".
La normativa vigente (*) infatti obbliga la Pubblica Amministrazione e i gestori di servizi pubblici ad accettare (e pertanto a richiedere) , in sostituzione dei certificati anagrafici e di stato civile, l'autocertificazione.

Si informa che in Italia il Servizio dello Stato Civile ha avuto inizio il 1° Gennaio 1866 e che, pertanto, le richieste per ottenere i certificati od altri documenti relativi alle nascite, ai matrimoni e ai decessi avvenuti prima di tale data debbono essere inoltrate alla Parrocchia competente per territorio.

TIPOLOGIE DI DOCUMENTI RICHIEDIBILI
1. il certificato
I certificati di stato civile contengono le generalità come per legge delle persone a cui i singoli eventi si riferiscono e gli estremi dei relativi atti.
La richiesta può essere presentata dalla persona cui si riferisce l'atto, nonché da chiunque ne abbia motivato interesse.

2. l'estratto per riassunto
Gli estratti degli atti dello stato civile rilasciati per riassunto riportano le indicazioni contenute nell'atto stesso e le relative annotazioni.
La richiesta può essere presentata dalla persona cui si riferisce l'atto, nonché da chiunque ne abbia motivato interesse.

3. l'estratto per copia integrale
Gli estratti degli atti dello stato civile sono rilasciati per copia integrale soltanto quando ne è fatta espressa richiesta da chi vi ha interesse e il rilascio non è vietato dalla legge. L'estratto per copia integrale consiste in una copia conforme all'atto originale.
La richiesta deve essere presentata dalla persona cui si riferisce l'atto, da persona che comprovi l'interesse personale ai fini di tutela di una situazione giuridicamente rilevante, o da chiunque ne abbia interesse se trascorsi 70 anni dalla formazione dell'atto.

COME SI RICHIEDONO LE CERTIFICAZIONI DI STATO CIVILE

personalmente presso l'Ufficio di Stato Civile..
per posta ordinaria, allegando alla richiesta la copia di un documento d'identità del richiedente e una busta già affrancata con l'indirizzo del destinatario per la risposta.
Per fax allegando alla richiesta la copia di un documento d'identità del richiedente.
Per posta elettronica, allegando alla richiesta la copia di un documento d'identità del richiedente.

Negli ultimi tre casi sopra riportati, si raccomanda sempre:

di firmare le richieste;
di trasmettere copie dei documenti di identità leggibili;
di indicare un numero di telefono per eventuali richieste di chiarimenti.


VALIDITA' DELLE CERTIFICAZIONI
Le certificazioni di stato civile hanno validità 6 mesi dalla data del rilascio; se contengono dati non soggetti a variazioni hanno validità illimitata.
In ogni caso, sono ritenuti validi anche se scaduti nel caso in cui l'interessato dichiari, in fondo al documento, che le informazioni ivi contenute non hanno subito variazioni dalla data del rilascio (la firma non deve essere autenticata).

CERTIFICATI DA PRODURRE ALL'ESTERO
Se l'estratto di stato civile deve essere consegnato all'estero in uno Stato che ha aderito alla Convenzione di Vienna del 1976, l'Ufficio di Stato Civile emetterà il documento su un modello convenzionale plurilingue, che esonera il richiedente da qualsiasi ulteriore formalità.
Negli altri casi, se si desidera che il documento mantenga validità legale a tutti gli effetti anche nello Stato estero, la firma del dipendente comunale potrebbe dover essere legalizzata o apostillata nell'apposito Ufficio Legalizzazioni della Prefettura.

Chi contattare

Personale da contattare: TORPA ALBERTO

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si
in tempo reale

Modulistica per il procedimento

Servizio online

Contenuto inserito il 10-02-2015 aggiornato al 10-01-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via S. Rocco - 81050 Presenzano (CE)
PEC protocollo.presenzano@asmepec.it
Centralino 0823-989055
P. IVA 01147850612
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it