Portale Trasparenza Comune di Presenzano - DOCUMENTI VALIDI PER L'ESPATRIO

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

DOCUMENTI VALIDI PER L'ESPATRIO
Responsabile di procedimento: TORPA ALBERTO
Responsabile di provvedimento: TORPA ALBERTO
Responsabile sostitutivo: ELIA ANTONIA
Uffici responsabili
SERVIZIO ANAGRAFE ED AIRE
Descrizione

Le persone che intendono recarsi all'Estero, sia che viaggino in area Schengen o area extra Schengen, devono essere muniti di un documento riconosciuto valido per l'attraversamento delle frontiere.

I documenti validi per l'attraversamento delle frontiere sono:

•Carta d'identità valida per l'espatrio :costituisce titolo valido per l'espatrio in tutti i Paesi dell'Unione Europea e nei Paesi che vi acconsentono. La carta d'identità viene rilasciata dal Comune di residenza e all'estero, per gli iscritti all'Aire (Italiani residenti all'estero), dalle rappresentanze consolari.
•Passaporto: titolo valido per l'espatrio per tutti i Paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano. Il passaporto viene rilasciato dalla  Questura competente e all'estero, per gli iscritti all'Aire (Italiani residenti all'estero), dalle rappresentanze diplomatiche e consolari. Come da istruzioni del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dell'Interno, si precisa che, partire dal 26 giugno 2012, i minori di età che si recano all'estero devono essere dotati di documento di viaggio individuale. Tale data, infatti, costituisce il termine ultimo per l'applicazione della disposizione di cui al regolamento (CE) n. 2252/2004, il quale prevede che i passaporti e i documenti di viaggio siano rilasciati come documenti individuali. Ne consegue che da tale data non sono piu' valide tutte le iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori.

Per conoscere l'elenco dei Paesi in cui è possibile espatriare con la carta d'identità o passaporto consultare il sito polizia di stato oppure il sito del Ministero degli Esteri "Viaggiare Sicuri", per ricevere informazioni ed assistenza in caso di furto o smarrimento di documenti di identità all'estero, consultare il sito del Ministero degli Esteri "Assistenza ai cittadini all'estero

CARTA D'IDENTITA' VALIDA PER L'ESPATRIO  
Per il rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio è necessaria la documentazione indicata nella sezione della scheda Carta d'identità   "documenti richiesti" ed i seguenti requisiti, in dettaglio:

• Per i maggiorenni: dichiarazione di non trovarsi nelle stesse particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto in particolare art.3 della legge 1185/1967 lett.d "coloro che debbono espiare una pena restrittiva della libertà..omissis" e lett. e "coloro che siano sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva ovvero ad una misura di prevenzione..omissis"
• Per il genitore con figli minori: è necessaria in tutti i casi la dichiarazione di aver l'assenso dell'altro genitore, salvo sia titolare esclusivo della potestà sul figlio.
• Per i minorenni: gli esercenti la potestà genitoriale devono prestare l’assenso alla presenza dell'Ufficiale d’anagrafe ovvero sottoscrivere il modello di assenso e trasmetterlo secondo le modalità previste dall’art.38 del DPR 445/2000. Anche per i figli minori naturali conviventi con uno solo dei genitori o figli minori legittimi affidati ad uno solo dei genitori è necessario ottenere l'assenso di entrambi i genitori (Circolare Ministero Interno 7/2012).In mancanza dell'assenso dell'altro genitore è necessaria l'autorizzazione del Giudice Tutelare. 

Per i minori di anni 14 che si devono recare all’Estero:

• se accompagnati da uno o entrambi i genitori la carta d'identità riporta sul retro l'indicazione del nome e cognome del padre e della madre; coloro che sono già in possesso di una carta di identità valida per l'espatrio possono recarsi presso l'ufficio anagrafe per apporre il timbro con il nome e cognome dei genitori; 
•-se accompagnati da altre persone è necessario munirsi di apposito modello di dichiarazione di affido, reperibile in Questura, da vistare dalla competente Questura indicante le generalità dell’accompagnatore e/o dell’ente o compagnia di trasporto. 


PAESI IN CUI E' CONSENTITO L'ESPATRIO CON LA CARTA DI IDENTITA'
Con la sola carta d'identità  ci si può recare in diversi paesi, anche extraeuropei, con alcune limitazioni:

- Albania: per turismo;
- Austria: per turismo e transito per lavoro;
- Belgio: per turismo e lavoro;
- Bosnia Erzegovina: per turismo;
- Bulgaria: per turismo;
- Cipro: per turismo;
- Croazia: per turismo;
- Danimarca: per turismo e lavoro;
- Egitto: occorre presentare la carta d'identità  e munirsi di una fotografia recente formato tessera che verrà  apposta dalle Autorità  Egiziane su di un modulo appositamente predisposto dalle stesse, in distribuzione sull'aereo o all'aeroporto d'arrivo, prima del controllo dei documenti. 
- Eire Irlanda: per turismo;
- Estonia: la carta di identità deve essere valida per tutto il periodo di soggiorno;
- Finlandia: per turismo;
- Francia: per turismo e per lavoro;
- Germania: per turismo e per lavoro;
- Gibilterra: per turismo;
- Gran Bretagna: per turismo e lavoro;
- Grecia: per turismo;
- Irlanda - Eire: per turismo e lavoro;
- Islanda: per turismo;
- Lettonia: per turismo;
- Liechtenstein: per turismo;
- Lituania: per turismo;
- Lussemburgo: per turismo e per lavoro;
- Macedonia: per turismo solo se la carta d'identità  é accompagnata da apposito tesserino rilasciato alla frontiera previo pagamento di una somma equivalente a circa € 21,00;
- Malta: per turismo;
- Marocco: per turismo solo per chi vi si reca con viaggio organizzato;
- Montenegro: per turismo;
- Norvegia: per turismo;
- Olanda: per turismo e per lavoro;
- Polonia: per turismo e e la carta di identità deve essere valida per tutto il periodo di soggiorno;
- Portogallo: per turismo;
- Principato di Monaco: per turismo;
- Repubblica Ceca: per turismo e la carta di identità deve essere valida per tutto il periodo di soggiorno;
- Romania: per turismo per un periodo massimo di 30 giorni se cittadini U.E.;
- Slovacchia: per turismo e e la carta di identità deve essere valida per tutto il periodo di soggiorno;
- Slovenia: per turismo;
- Spagna: per turismo;
- Svezia: per turismo;
- Svizzera: per turismo e transito per lavoro;
- Tunisia: per turismo solo per chi vi si reca con viaggio organizzato;
- Turchia: per turismo solo per chi vi si reca con viaggio organizzato;
- Ungheria: per turismo e la carta di identità deve essere valida per tutto il periodo di soggiorno;


PROBLEMI CON IL TIMBRO DI RINNOVO DELLA CARTA DI IDENTITA'
Il fatto di avere la carta di identità valida per l'espatrio non tutela i viaggiatori dal rischio di vedersi negare l'accesso in alcuni Paesi. Infatti il rinnovo della carta, sia cartacea che elettronica, può creare problemi persino in Paesi dell'Unione Europea.

1) La carta di identità cartacea rinnovata con l'apposizione, presso il Comune di residenza, del timbro NON viene accettata da: Bulgaria, Croazia, Egitto, Macedonia, Romania e Tunisia.
2) La carta di identità elettronica, rinnovata su documento cartaceo, attualmente NON viene accettata da: Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Egitto, Islanda, Lituania, Norvegia, Romania, Tunisia, Turchia e Svizzera. In Ungheria accettano la proroga su documento cartaceo solo se accompagnato da carta di identità elettronica scaduta.
3) Le carte di identità prorogate (D.L. n. 5 del 9/2/2012, art. 1, comma1) fino al giorno e mese di nascita del titolare non sempre vengono accettate.

Le indicazioni sopra riportate e l'elenco dei Paesi sono soggetti a frequenti variazioni. Si consiglia pertanto, prima di recarsi all'estero, di informarsi presso le rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia circa i documenti richiesti per l'ingresso.

Chi contattare
Personale da contattare: TORPA ALBERTO
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
Modulistica per il procedimento
Domanda rilascio passaporto per maggiorenne
Domanda rilascio passaporto per minorenne
Servizio online
Contenuto inserito il 10-02-2015 aggiornato al 10-01-2017

Ricerca procedimenti

Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Via S. Rocco - 81050 Presenzano (CE)
PEC protocollo.presenzano@asmepec.it
Centralino 0823-989055
P. IVA 01147850612
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato con ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it